LUGLIO 2001

 

Home page
 

 

 

Ore 21:30 19 Luglio 2001

Una intensa fumata nera spinta verso Nord-Est rende ancora più angosciosa l'attesa degli sviluppi. La cosa più interessante è che il fumo esce dall'ultima bocca sopra "La Montagnola", cioè intorno ad una quota di 2500m. Il fumo a mio modesto giudizio lascia pensare che l'attività di combustione deve essere molto importante. In poche parole giù dentro il vulcano c'è molto fermento. Cosa succederà durante la notte?

Ora la vera minaccia è questo nuovo fronte che scende molto più velocemente da sopra la Montagnola.

E' stato riportato dalla guida Antonio Nicoloso che, in effetti, questa volta ci troviamo di fronte ad una eruzione anomala. Ci sono colate a 2100m e a 2700. "Non è fenomeno di cui si hanno riscontri per quanto riguarda l' Etna. Questo tipo di attività non si è manifestata nelle colate degli anni 80 o nel 1991."

 Dopo una serie di terremoti avvertitisi sia nell'ambito del versante Orientale prima e poi Sud negli ultimi giorni,       L' Etna minaccia per il momento (19 Luglio 2001 ore 17:23) la zona soprastante di Nicolosi. Le autorità sottolineano che non ci sono timori per la popolazione. In effetti, solo circa  8 km separano Nicolosi dalle bocche a quota  2100m . Si deve sottolineare comunque che nella scorsa notte la lava e avanzata solo di 150m. Quindi se il magma continuasse con questa velocità Nicolosi sarebbe in pericolo tra un mese circa. 

Per chi  avesse fatto delle escursioni sull'Etna, la zona dei parcheggi degli autobus turistici si trova a pochi metri dalla massa incandescente.

Un locale in particolare,      "Da Corsaro" vicino ai crateri Silvestri è stato sgombrato. Come pure il locale più piccolo "La Capannina" che è stato risparmiato solo per l'uso di acqua buttata sul magma, in modo da creare una crosta spessa, per fare da barriera.

Delle tremende esplosioni hanno anticipato la pressione sui condotti craterici che poi ha portato alla formazione di bocche lungo le fratture sotto la Montagnola. Una zona che negli ultimi decenni è stata interessata da altre eruzioni: 1971,1983, 1985, 1991.

Ulteriori informazioni:

Vulcanesimo in Suditalia il Vesuvio, l'Etna e lo StromboliVulkanismus in Sueditalien Vesuv, Aetna und Stromboli

 Foto su varie eruzioni dell'Etna

L'animazione schematizza:

la situazione rispetto ai crateri centrali e la zona di fruizione sia per gli sciatori che per i turisti che visitano l'Etna.

 

 

wpe1.jpg (29604 byte)

Il Millenario Castagno dei Cento Cavalli presso S.Alfio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'Etna domina maestoso raggiungendo  i  3350 m s.m. su tutta la Sicilia, ed é il vulcano più alto d'Europa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le seguenti foto e informazioni sono state prese dal sito Stromboli on-line.

Sono molto riconoscente che queste fasi cosi drammatiche ma allo stesso tempo cosi fantastiche siano state prese e immortalate così come io le ho vissute personalmente dalle colline sottostanti e esposte all'azione dell'Etna sempre...Un grande ringraziamento a Marco Fulle...

Fase parossistica interessante il più recente dei quattro crateri che interessano la sommità  dell'Etna. In questo caso si tratta del cratere Sud-Est:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La seguente animazione mostra immagini prese da Marco Fulle il 15 Febbraio del 2000

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indietro

 

Altri links utili o interessanti